Vin Santo DOC

categories: Tags , , ,
Availablity: in stock

Vin Santo DOC :

Prodotto dalla famiglia Banci fin dal 1890 con procedimento tramandato dall’antica tradizione toscana, è un vino dal profumo intenso e sublime, dal color ambra con riflessi dorati.

In periodo di vendemmia, dalle vigne a bacca bianca di Trebbiano, San Colombano e Malvasia del Chianti, i vendemmiatori più esperti scelgono le migliori ciocche d’uva fra quelle più mature, più esposte al sole, e con gli acini più radi e buccia più dura. L’uva raccolta viene ripulita manualmente da eventuali acini secchi o non completamente sani. La selezione è talmente oculata che ogni anno di circa 900 quintali di uva ne vengono presi solo 30 per la produzione del Vin Santo.

L’uva selezionata, “lo scelto”, viene portata nella vinsantaia. Qui l’uva viene appoggiata delicatamente su stuoie di canne, la particolare attenzione a non rompere gli acini è dovuta al pericolo del marcimento che è causa di un abbassamento della qualità del prodotto finito. Per poter sfruttare maggiormente gli spazi, le stuoie vengono sovrapposte formando quello che viene definito un “castello da governo”. L’obiettivo di questi procedimenti è, infatti, far perdere all’uva la parte acquosa conservando quella zuccherina senza però comprometterne la sanità.
Per tradizione, sotto le feste natalizie ed avendo cura di scegliere il periodo di Luna calante (in “linguaggio contadino” detta Luna “dura”), tolti i raspi e scartati eventuali acini ammuffiti, è il momento di spremere l’uva ormai passita.